Come migliorare la qualità del tuo contenuto grazie a 11 tools

Strumenti per migliorare la qualità del contenuto

Creare contenuti è un’attività di per sé difficile, creare contenuti di qualità lo è ancora di più. Chiunque abbia dovuto creare una gran quantità di post di qualità, sa bene quanto questa attività richieda tempo e molte energie.

Per questo motivo ricorrere a strumenti che aiutino alla creazione di contenuti di qualità è importante per un Growth Hacker, e non solo. Utilizzare gli strumenti giusti ti consentirà di risparmiare tempo e migliorare la qualità del tuo lavoro. Un vero Growth Hacker sa sempre quali strumenti utilizzare 😉

La creazione di contenuti di qualità è un aspetto molto importante ed i motivi sono i seguenti

Efficacia content marketing qualita

Fonte: wordviewediting.com/brand-new-study-reveals-what-makes-for-effective-content-marketing

Quali sono dunque i migliori strumenti per migliorare la qualità di un contenuto?

Ottimizzare il titolo

Sappiamo che 8 persone su 10 leggono il titolo di un articolo, ma solo 2 su 10 andranno a leggere il post che avete creato con tanto amore. Questa statistica ci dice dunque una cosa, riuscire a catturare l’attenzione di un lettore e portarlo a leggere il vostro articolo con un titolo accattivante è molto importante, così importante che secondo un test effettuato da Upworthy la variazione sul traffico può arrivare al 500%. Vediamo quali sono gli strumenti che possono aiutarvi ad aumentare l’efficacia del titolo.

#1 ContentIdeator headline generator

Oltre che a suggerirvi idee in merito al titolo da utilizzare questo strumento vi potrebbe servire anche per trovare nuove idee in merito ai contenuti. Semplice da utilizzare, non dovrete fare altro che inserire la keyword che vi interessa e in automatico vi verranno dati suggerimenti per titoli ottimizzati SEO. Strumento sicuramente molto utile, va però aggiunto che ContentIdeator non è gratuito (29$ al mese) e la sua efficacia per quanto riguarda l’italiano non è così alta come per l’inglese.

contentideator

Fonte: www.quicksprout.com

#2 Emotional Marketing Headline Analyzer

Per valutare l’efficacia effettiva di un titolo esistono pochi strumenti e Emotional Marketing Headline Analyzer è sicuramente uno di questi. Graficamente non molto accattivante, questo strumento vi darà una valutazione “emozionale” del titolo che avete scelto indicandovi una percentuale secondo il valore EMV (Emotional Marketing Value) e dando anche un giudizio in merito al vostro titolo, in questo caso “Intellettuale”

Emotional marketing headline analyzer

Altro strumento simile, e graficamente più accattivante è CoSchedule Headline Analyzer.

Ottimizzare il contenuto

Diciamo una cosa, per scrivere un buon contenuto da pubblicare sul nostro sito/blog non è necessario essere un grande scrittore tuttavia anche se non ti si richiede di scrivere come James Joyce è importane avere uno stile chiaro e saper creare una struttura coerente.

#1 Hemingway Editor

Hemingway Editor è uno strumento facile ed intuitivo che ti permetterà di migliorare la readability del tuo contenuto. Come puoi vedere dall’immagine sottostante, non dovrai fare altro che incollare il contenuto che volete analizzare e l’editor in automatico ti dirà cosa va bene e cosa no, indicandoti anche un punteggio (12 – Ok)

A questo punto non devi fare altro che correggere gli errori cercare di rendere “più facilmente leggilibili” le frasi in rosso per migliorare il tuo punteggio e aumentare la qualità del tuo contenuto (10 – Good).

#2 Canva

Aggiungere immagini personalizzate al proprio blog è importante quanto creare un contenuto originale, e ti aiuterà a far crescere la condivisione sui social dei vostri post. Grazie a strumenti come Canva potrete creare immagini belle e personalizzate in maniera semplice e senza grande sforzo. Altri strumento molto utili per creare infografiche senza troppa fatica sono Easelly e Infogr.am.

#3 Thinglink

Se invece stai cercando qualcosa di più dinamico e che aumenti l’engagement dei tuoi lettori, Thinglink è esattamente ciò che stai cercando. Grazie a questo strumento potrai creare immagini e video cliccabili. Un esempio? Questa l’immagine creata da Verticalresponse.com

Thinglink ti permetterà di creare molto di più che una semplice immagine cliccabile, l’unico limite che avrai è la tua fantasia e originalità.

#4 Haiku Deck

Con Haiku Deck potrai creare slideshow personalizzate in maniera semplice raggiungendo ottimi risultati senza essere un designer. Haiku Deck ti consente di utilizzare una versione prova per una settimana, le versioni a pagamento sono Pro (10$ al mese) e Premium (30$ al mese).

#5 Quickmeme

L’invasione di meme ha colpito anche te e vuoi riempire il tuo blog o le tue pagine social di meme? Sicuramente Quickmeme è la soluzione più semplice e veloce per creare un meme.

Fonte: www.myfrugalbusiness.com/2015/08/most-annoying-social-media-profile-buzzwords.html

Conclusioni

La qualità dei contenuti è deve essere una priorità e questo non lo dico ma le statistiche. Il 32% del totale del budget di un’impresa B2C è destinato al content marketing (fonte).

In questo articolo puoi trovare 11 strumenti che ti faciliteranno il lavoro e ti permetteranno di migliorare la produzione dei tuoi contenuti, tuttavia ne esistono moltissimi altri. Se mi sono dimenticato di menzionare alcuni tools e utilizzi altri strumenti per migliorare la qualità dei tuo post lasciaci un commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.